7 plugin Firefox indispensabili per fare blogging

Firefox è il miglior browser per chi scrive e pubblica articoli? Difficile dare una risposta chiara, ma un dato è certo: ci sono decine di add-on utili per migliorare la scrittura, il lavoro con le immagini e con il codice. Ecco quelli che preferisco.

C’è uno strumento irrinunciabile per fare blogging: il browser. Puoi scrivere il tuo contenuto offline, puoi usare un qualsiasi editor di testo come Word o Pages, ma per pubblicare il tuo lavoro hai bisogno di una connessione a internet.

E per raccogliere informazioni, video e immagini? Puoi fare blogging senza controllare le fonti? Da dove prendi i contenuti e i link utili per creare i tuoi articoli migliori? Non ci sono scuse: il browser, il programma per leggere le pagine web, è indispensabile. Safari, Chrome, Explorer, Opera, Firefox: tu quale usi? Io lavoro soprattutto con quest’ultima soluzione. Firefox è perfetto per chi fa blogging. Chrome dà qualcosa in più in termini di velocità, ma la “volpe di fuoco” è la scelta ideale per chi ha bisogno di funzioni particolari.

Io, ad esempio, preferisco Firefox perché ha un elenco di componenti aggiuntivi infinito. Puoi personalizzare questo browser con add-on per ogni occasione: ci sono plugin perfetti per organizzare il tempo, per migliorare la tua attività di web surfing, ma ci sono dei nomi specifici per chi vuole lavorare nel mondo del blogging.

Come spesso accade in questi casi, scegliere è difficile perché hai tante possibilità. Quale add-on preferisci? Meglio puntare sui componenti che ti aiutano con il codice o quelli per migliorare le immagini? Voglio aiutarti con questo articolo: ho dato un’occhiata al mio browser Firefox e ho elencato i migliori plugin per fare blogging.
 

Tweet: yourbrand.campEcco gli add-on per fare blogging con Firefox

#Bloggingtips #YourBrandCamp #YBC @RiccardoE  

 

  • Fox Splitter
    Hai bisogno di un’estensione per dividere il browser in finestre indipendenti? Questa funzione può essere utile quando devi confrontare due pagine differenti, e vuoi evitare di perdere tempo per passare da una finestra all’altra. Fox Splitter ti permette di dividere la finestra del browser in sezioni da sfruttare autonomamente.

  • Evernote
    Un plugin che non può mancare perché ti consente di sfruttare al massimo Evernote, un’applicazione per organizzare i contenuti durante la stesura degli articoli. Quando scrivi, infatti, devi approfondire il lavoro e per pubblicare un contenuto autorevole devi sempre far affidamento a fonti verificabili.
     



 

Evernote ti permette di organizzare queste fonti grazie ai taccuini: registra tutto quello che ti serve con un click sull’icona  grazie  al plugin Firefox. Ti ricordo che questo add-on offre anche gli strumenti di Skitch, una delle migliori realtà in circolazione per arricchire gli screenshot con testo e frecce.

  • Firebug
    Firebug è un plugin da avere a tutti i costi per lavorare sul codice e migliorare il tuo blog: con questa estensione puoi monitorare e ottimizzare HTML, CSS e Javascript grazie a strumenti precisi e affidabili. Le sezioni dedicate agli errori mostrano i punti che puoi migliorare: basta un click per vedere le modifiche sul monitor.

  • Bitly
    Ancora un grande plugin Firefox, ma a differenza di Evernote non agevola l’organizzazione dei contenuti. Bitly è fondamentale per migliorare l’attività social: devi pubblicare ottimi articoli, certo, ma devi condividere e misurare il lavoro su Facebook e Twitter.

    Bitly facilita questi punti: installata l’estensione, basta un click sull’icona per accorciare l’URL della pagina interessata. Ma Bitly non è un semplice servizio per sintetizzare i permalink: l’indirizzo è tracciato, in questo modo puoi capire quante visite arrivano e da quale fonte. Inoltre puoi condividere i link sui social direttamente da Bitly.

  • YSlow
    La velocità di caricamento delle pagine è un fattore decisivo per ottimizzare l’user experience. Ecco perché devi tener sempre sotto controllo i tempi del tuo blog. Io suggerisco di installare YSlow perché è un ottimo plugin: consente di analizzare le tue risorse, e individuare le modifiche per migliorare i tempi di caricamento delle pagine.

  • SEO toolbar di Moz
    Un plugin che tutti i blogger dovrebbero attivare sul proprio browser. Non devi essere un esperto SEO per apprezzare le informazioni della toolbar di Moz: non un semplice add-on ma un tool completo per ottenere tante informazioni sui siti che ti interessano.


 

Qui trovi tutte le attività legate ai link (nofollow e follow, interni ed esterni), puoi osservare le metriche più importanti  secondo il team di Moz (Domain Authority e Page Authority) e visualizzare con un semplice click l’analisi dei  principali campi SEO e delle metriche social. Da avere senza esitazioni.

  • Fire FTP
    Un punto di riferimento per tutti i blogger che usano Firefox: Fire FTP crea un dialogo con i file del tuo blog. Questo client, utile e semplice da usare, semplifica tutte le operazioni che svolgi normalmente con un FTP: difficile ottenere qualcosa di meglio direttamente dal browser.

Tweet: yourbrand.campUsi Firefox? Ecco 7 plugin per lavorare bene con il tuo blog

#Bloggingtips #YourBrandCamp #YBC @RiccardoE  


Un dettaglio finale: non esagerare

I plugin Firefox sono utili per migliorare la tua attività di blogging ma attenzione a non esagerare: rischi di appesantire il browser e rallentare la navigazione. Devi trovare il giusto equilibrio e delegare ad altre applicazioni online il lavoro che puoi fare con un plugin. Anche le FAQ ufficiali sottolineano questo punto:

Most add-ons do not cause a perceivable performance decrease in Firefox, though installing an excessive number may have adverse effects. If you suspect an add-on is causing Firefox to be slow, try disabling it.

La maggior parte dei plugin non influenza le performance di Firefox, ma un eccessivo uso può dare problemi del genere. Ecco perché in questo articolo ho citato solo i componenti aggiuntivi Firefox che uso ogni giorno per fare blogging.
Qui trovi solo il meglio, niente accessori inutili.

Agile, scattante e funzionale: questo è l’identikit del perfetto browser, e chi lavora nel mondo del blogging lo sa bene.

 

Tweet: yourbrand.campFirefox è il miglior browser per fare blogging?

#Bloggingtips #YourBrandCamp #YBC @RiccardoE  

 

I tuoi plugin

Ora tocca a te: io ti ho elencato i plugin che uso per fare blogging. Sono quelli che reputo imprescindibili, ma sono pronto a cambiare idea: tu quale add-on usi per Firefox? Preferisci un browser pulito e senza componenti? Oppure hai scelto Chrome e lavori con il programma di Mountain View? Aspetto la tua lista di plugin nei commenti.

 

 

 

Potrebbero interessarti anche:
 

Il tuo ecommerce ha bisogno di un blog?

Come e perchè creare una landing page per il tuo blog?

5 consigli per iniziare alla grande il tuo Vlog

Come scoprire e ringraziare chi ti linka

Video Blogging: perché comunicare con i video?

Blogging efficace: scrivere per raggiungere risultati

Commenti del blog: quale piattaforma scegliere?

Gestire una redazione di blogger: sei strumenti indispensabili

Come scegliere il font per il tuo blog

Strategie di blogging: come fidelizzare il lettore con i contenuti

7 tool che cambieranno la tua vita di blogger

Quali sono gli obiettivi del tuo blog?

I commenti di un blog sono veramente importanti?

Tag title e description: come accontentare Google e lettori

Google Analytics: 4 metriche indispensabili per un blogger

Come integrare i video in una blog strategy

Blog tour e turismo: binomio perfetto

Quando il blog diventa slow web 

Blog e immagini: 9 strumenti per semplificarti la vita

Aziende e agenzie: come scegliere un blogger

Vuoi dare nuova vita ai vecchi post?

Blog aziendale: èproprio necessario?

7 plugin Wordpress veramente indispensabili

La blogosfera in Italia: a che punto siamo?

Visual Storytelling: le migliori app per photocollage

Un blogger tutto per te (e quando ti ricapita?)

Riccardo Esposito

Riccardo Esposito, webwriter e blogger freelance. Si occupa di formazione per professionisti e PMI, tiene corsi di formazione dedicati al mondo della scrittura online. Ha scritto un libro: Fare blogging, il mio metodo per scrivere contenuti vincenti. Il suo obiettivo: trasformare ogni blog in uno strumento per raggiungere grandi obiettivi.

Seguimi su: