#vocidaiCamp: il mondo del blogging visto molto da vicino

Oggi abbiamo incontrato un vero talento dell'arte dolciaria. Si possono trovare ricette per ogni occasione: l'addio al nubilato, la laurea e la cresima e poi ancora, tutorial, interviste e cakedesign. L'universo delle torte in un solo imperdibile (e golosissimo) blog... ed è subito Cakemania!


La comunicazione in Rete si può fare in modo divertente, coinvolgente, utile, ma ha bisogno di voi. L'iniziativa #vocidaiCamp raccoglie testimonianze, spunti, consigli e best practice dei "campers" iscritti a YBC. 
Abbiamo rivolto qualche domanda a Sasha Carnevali sul mondo del blogging e dintorni, e lei ci ha risposto così...

 


Ciao Sasha, blogging per te è…?  

Una liberazione. Sono giornalista da molti anni, formata con l’idea di essere sempre di servizio al lettore senza mettermi in mostra: nemmeno nella veste critico culinario e cinematografico. Parlare in prima persona solo di quello che mi va e mi succede, e con il mio vero linguaggio (qualcuno l’ha definito da scaricatore di porto erudito), è come togliersi le scarpe strette alla fine di una lunga giornata.


Aprire un blog: scelta ragionata o istinto?

Entrambi. Cakemania è nato come un magazine (addirittura con un plurale maiestatis come voce narrante!) e dopo quattro anni è arrivata una nuova sezione in menu: il blog che racconta di me, e solo in minima parte in relazione a dolci e cucina.
Ho capito che avevo voglia di farlo (istinto) e ho capito che al sito serviva un’area più elastica in cui poter ospitare contenuti commerciali dal mood più fresco e immediato (ragione).


Il Piano editoriale settimanale comincia da…?

Uso un sofisticato planner analogico: l’agenda regalata dalla banca a Natale. Scrivo, man mano che mi vengono in mente, le cose che devo pubblicare all’ora e alla data auspicabile se si tratta di contenuti autonomi, o imprescindibile se si tratta di un cliente.
Un giorno ogni tanto faccio la brava social manager e programmo i post su Facebook per la sera e i weekend. Sì, dovrei usare Hootsuite per programmarli tutti, i social…
 

Raccontaci del post più controverso che hai mai pubblicato

Non è un post personale, ma una ricetta: la torta arcobaleno. È molto bella ma piena di coloranti. I lettori si scannano nei commenti da cinque anni: gli assistenti sociali dovrebbero toglierti i figli se gli dai una torta così, ché gli viene il cancro/fatti una grappa, una torta all’anno non gli farà altro che allegria.
È come stare sugli spalti del Colosseo e guardare gladiatori contro leoni.
 


*photo © www.cakemania.it


Quali sono i rapporti con il resto della blogosfera?

Studiando sceneggiatura ho capito una cosa: i film migliori si scrivono in tre.
A me interessa fare squadra, sempre. Condivido (e credito) volentieri buon materiale, credo nello scambio di link organico (=non forzato) e volano per le parti coinvolte.
Non ci perde nessuno: ci si guadagna in autorevolezza (che è il contrario dell’egocentrismo), in simpatia e in traffico.

 

Tweet: yourbrand.camp


​Squadra, condivisione e scambio: si guadagna in autorevolezza, simpatia e traffico!

#Blogtalents #YBC @cakemaniaitalia



Come si può dare personalità a un contenuto branded?

Usando la propria voce, le proprie inclinazioni, le proprie competenze, i propri spazi di vita reale.
Facendo un vero test del prodotto, e almeno una critica costruttiva insieme ai complimenti.
Questo per me significa essere credibili e onesti. Ricordiamoci che stiamo dando un servizio ai lettori oltre che al cliente.

 

Tweet: yourbrand.camp


Per un buon contenuto branded servono voce, competenze e spazi di vita reale. 

#Blogtalents #YBC @cakemaniaitalia



A proposito di contenuti branded: pro e contro delle piattaforme di Influencer marketing secondo te

Pro: sono un megabraistorm.
Contro: il pigolio/chiacchiericcio.


Da quanto tempo conosci YBC? Ti ha fatto cambiare idea su qualcosa? Lasciaci un suggerimento utile! 

Conosco YBC da meno di due mesi, e per ora ho seguito solo le campagne Dyson e letto dei post-tutorial della redazione. Mi piace l’idea di convertire i coin in consulenze private, e aumenterei la scelta degli argomenti.
Mi piacerebbe anche partecipare a dei webinar o convegni offerti da YBC. Incontrarsi di persona e fare networking è insostituibile.



(Torte per qualsiasi occasione...anche per il divorzio!)
*photo © www.cakemania.it


Ultima domanda: Salvatore Aranzulla o Chiara Ferragni? laugh
Aranzulla! LOL




Segui Sasha su:     




Redazione Marketing Camp

YourBrand.Camp è la prima piattaforma di Marketing Collaborativo e co-creazione, per aziende e persone della Rete che vogliono costruire valore insieme