Benvenuti!

Cosa faremo qui, di cosa parleremo? Vorremmo incuriosirvi, aiutarvi a coltivare interessi e a produrre qualità. Perché il marketing, quello divertente, è soprattutto questo.

Se siete arrivati qui, molto probabilmente vi muove la curiosità.

Vi chiedete cosa abbia e cosa faccia di diverso questo posto da tutti gli altri (che già fanno buzz, affiliazione, distribuzione di contenuti sponsorizzati...): da oggi in poi cercheremo di darvi le risposte e proveremo a disegnare la mappa di un territorio che vi piace.


Il fatto è che in YBC abbiamo un chiodo fisso: il marketing buono e fatto bene.
Si tratta di un argomento che apre molti dibattiti e polemiche, ma per noi resta una cosa semplice: se alla base c'è trasparenza e onestà, è un'occasione per incontri, esperienze, crescita individuale e collettiva, contenuti nuovi e utili. Proveremo a spiegarlo in modo semplice, come un gioco, o come un'arte fatta di tecniche diverse: quelle narrative, ma anche quelle matematiche, quelle umanistiche come quelle finanziarie. Mi seguite? Il blogging per esempio, che ci interessa molto, può essere visto come un esercizio costruttivo di marketing di se stessi.

Sopra ogni cosa, cercheremo di mantenere la nostra promessa, che mi rendo conto appare molto ambiziosa: fare vere conversazioni con i brand, fare co-creazione di iniziative, premiare la qualità e i veri risultati ("call to action") e non la mera visibilità.

Del resto, in un mondo in cui siamo bombardati di messaggi - le ultime ricerche dicono che l’attenzione media di un lettore è scesa ormai sotto i 7 secondi, cioè inferiore alla memoria del pesce rosso – a cosa serve la “visibilità”?

Avere visibilità senza una relazione di fiducia e senza un contenuto in grado di toccarci, è un investimento senza ritorno, è rumore sprecato.

 

Visibilità senza contenuti in grado di toccarci è rumore sprecato

#marketing #YourBrandCamp #YBC
@FlaviaRubino666

Tweet: yourbrand.camp
Tweet this


Ma per produrre qualità bisogna conoscere alcune tecniche, appunto, e appassionarsi. Per questo una delle forme di Reward che proporremo ai partecipanti a YBC sarà  la formazione.
E per questo avremo nel Marketing Camp alcuni redattori di tutto rispetto: ognuno di loro avrà delle passioni da raccontare, che spazieranno dall’arte allo humour, dalla narrazione d’impresa alla cultura, al benessere, alla medicina.  Spero siano di ispirazione per approfondire alcuni vostri interessi e per innalzare il livello della vostra presenza in Rete.

Naturalmente, lasciateci suggerimenti e domande.
A presto!

Potrebbero interessarti anche:

Di cosa hanno bisogno i brand e i blogger

Quale Marketing Digitale? La parola alle aziende [Infographic]

La pubblicità e i pregiudizi

 

Flavia Rubino

Prima direttore marketing e globetrotter in grandi aziende del largo consumo, poi fondatrice di The Talking Village e di YourBrand.Camp : crede che i tanti pregiudizi negativi sul marketing siano solo la conseguenza di quello fatto male, e che ancora troppo poco si sappia di quello fatto bene.

Seguimi su: