Freelance: ti racconto 6 cose che YourBrand.Camp può fare per te

Se sei un freelance nel grande mare social, ti spiego come possiamo collaborare per fare marketing in modo diverso e come puoi crescere insieme a noi.  

In questi primi 2 mesi di attività, YourBrand.Camp - per gli amici YBC - ha lanciato iniziative con Dyson, Findus, Amyko, ha prodotto contenuti avvincenti sulla creatività, creato un sistema di training personalizzato per chiunque lo richieda, e ha raccolto dai blog molti commenti lusinghieri:
 

“Marketing fatto con il cuore”

“La libertà di poter creare e di essere apprezzati ... impagabile!”

“Consente a chi ha una presenza social di declinarla come meglio crede”

“Mi stanco di leggere test prodotto freddi e didascalici, amo e ricerco una chiave di lettura inattesa ma forte ed incisiva più della ripetizione di contenuti. Grazie quindi di accompagnarci in questa direzione nuova e vincente!”

“Un sistema meritocratico! Quantità, benvenuta se c'è, ma prima di tutto qualità: quello che mi viene da pensare è: finalmente, ci voleva proprio!"

“Se riusciste a coinvolgere tante altre aziende come Findus, ma anche le più piccole, potreste fare veramente grandi cose...”

Siamo sempre in beta e c’è ancora molto lavoro da fare per renderlo il tipo di spazio e di interazione che noi del Team abbiamo desiderato e disegnato a lungo, e naturalmente c’è anche molto terreno da conquistare dal punto di vista commerciale.

Per questo oggi mi rivolgo a te che sei un freelance: curioso, un po’ deluso da certi progetti tutti uguali, stanco di gestire la paginetta Facebook, desideroso di realizzare nuove idee. Una persona orientata a fare le cose, non solo dirle, scriverle o diffonderle nei social: FARLE, sporcandosi le mani di terra insomma.

Se sei questo tipo di freelance e hai un network di contatti e clienti che un po’ ripetono sempre le stesse cose, un po’ dormono, un po’ sono troppo timorosi, continua a leggermi.

Su YBC puoi aprire la tua area di conversazione e realizzare il progetto di ricerca e comunicazione social che desideri, con il vantaggio di un network di blog di qualità già selezionato, che si iscrive volontariamente ai progetti che considera interessanti. Pensa al piccolo produttore di eccellenza semisconosciuto, con storie molto interessanti da raccontare, che ti ha chiesto una mano e non sa come muoversi. Ma anche all’azienda famosa che ti scrive regolarmente per proporti recensioni e crede che il mondo delle digital PR e delle “earned conversations” sia tutto lì.

 

Tweet: yourbrand.camp

#CallforFREELANCE Ecco 6 cose che #YourBrandCamp può fare per te #MarketingConversazionale #YBC @FlaviaRubino666

 

 

1. Possiamo aiutarti a convincere i clienti a sperimentare cose nuove, pagando in buona parte in base al valore prodotto e ai risultati concreti. Se hai provato a convincerli che non devono chiederti il ROI perché nei social non esiste, cambia strategia: dimostragli risultati misurabili e vedrai che ti ascolteranno di più.

2. Niente più mailing frustranti da ambo le parti per convincere i blogger a darti retta. Dammi retta!

3. Ricerca e cocreazione con influencer: lascia che le persone ti offrano le loro idee per arricchire i tuoi piani. Quasi nessuno sa farlo, mentre YBC ha gli approcci, gli schemi e le competenze giuste.

4. Se invece hai già un buon giro di contatti e una buona esperienza con i blog, espandili e fai sinergia con il nostro network e, appunto, con le nostre idee creative.

5. Produci quindi una massa critica dei progetti superiore, con sforzo inferiore, e quindi con remunerazioni maggiori per te.

6. Ma ricevi anche formazione e crescita professionale: non trascurare la possibilità di aumentare le tue competenze di marketing strategico insieme a noi,  per non trovarti a ripetere un copione spesso carente che ti avrà passato qualcun altro. Se non hai i tuoi strumenti strategici non potrai mai cambiare quel copione. 

 

Tweet: yourbrand.camp

#CallforFREELANCE Sinergie, creatività, remunerazioni. Scrivici! #MarketingConversazionale #YBC @FlaviaRubino666

 

 

Se  pensi di sapere già tutto di web e social media marketing, di SEO e metriche social e pensi che questo basti e avanzi, che i concetti di marketing alla Kotler siano cose vecchie e tempo perso, che tu sia già il miglior facebook marketer e digital PR sulla piazza... grazie di avermi letto, ma evita pure di contattarmi.

Per qualsiasi novità e proposta mi trovi invece qui:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Potrebbero interessarti anche:

Investire in formazione: i nostri mentori, tutti per te

Benvenuti!

Di cosa hanno bisogno i brand e i blogger

Quale Marketing Digitale? La parola alle aziende [Infographic]

La pubblicità e i pregiudizi

 

 

Flavia Rubino

Prima direttore marketing e globetrotter in grandi aziende del largo consumo, poi fondatrice di The Talking Village e di YourBrand.Camp : crede che i tanti pregiudizi negativi sul marketing siano solo la conseguenza di quello fatto male, e che ancora troppo poco si sappia di quello fatto bene.

Seguimi su: