In campo professionale, i legami deboli del Web possono diventare molto rapidamente legami forti. Ma per sfruttare questo incredibile potenziale, è necessario sviluppare consapevolezza e strumenti. 

#inflUTILITY è il nome che YourBrand.Camp dà al suo Influencer Marketing collaborativo. Noi crediamo che moltissime persone in rete, con le loro attività, passioni e competenze, possano collaborare con le aziende attraverso conversazioni genuine, producendo contenuti utili. Se questo argomento ti interessa, da oggi ti offriamo molte nuove risorse e un nuovo Camp a cui partecipare.

Gli indicatori di qualità di una presenza in rete: ecco il profilo ideale delle persone che entrano in YBC.

 

Emotional Lead generation, ovvero l’arte di stabilire contatti professionali che portano a migliori opportunità di business, collegandosi in modo emotivo alle persone.

 

In un mercato dove rischio e investimento bancario sono fondamentali per la concorrenza, l'adozione di un approccio etico alla finanza, incentrato sullo scambio di informazioni, coinvolge tutta l'organizzazione dai sistemi informativi fino ai clienti.

 

Quello che molti definiscono entusiasticamente influencer marketing, non è altro che buzz che usa le persone come media. Mettiamo invece l’automazione al servizio delle vere relazioni, e aggiungiamo valore: #InfluTILITY. Questa la mia presentazione allo IAB dello scorso 2 Dicembre.

 

YourBrand.Camp fornisce 10 consigli utili alle aziende e (ai blogger) per un influencer marketing di valore. Ma come utilizzare la co-creazione per produrre contenuti di qualità e stringere relazioni durature?

 

Roberto Felici è Chief Marketing Officer di Allianz Italia, Genialloyd, AllianzGo e ha appena scritto un libro molto interessante: “Facebook per le agenzie assicurative”, il cui ricavato viene devoluto a Save the Children. Potevamo perderci questa conversazione?

 

YourBrand.Camp partecipa come sponsor alla sesta edizione del SOCIAL CASE HISTORY FORUM: solo Case History, niente fuffa! Parleremo di influencer marketing e di Dyson: venite a incontrarci? 

 

La corretta gestione del tempo influenza molto la qualità di un piano di comunicazione, o di una conversazione. Vediamo perché.