Il panorama della pubblicità televisiva in questo luglio 2017 sembra più scadente del solito. Che ne pensate?

Le lusinghe di chi chiede contenuti in cambio di “visibilità” e, di contro, una raccolta a più voci di buone prassi. Da un post di Pane Amore e Creatività.

 

Un influencer sa usare efficacemente alcuni ingredienti che rendono le idee contagiose. Quali sono?

Gli indicatori di qualità di una presenza in rete: ecco il profilo ideale delle persone che entrano in YBC.

 

Emotional Lead generation, ovvero l’arte di stabilire contatti professionali che portano a migliori opportunità di business, collegandosi in modo emotivo alle persone.

 

Quello che molti definiscono entusiasticamente influencer marketing, non è altro che buzz che usa le persone come media. Mettiamo invece l’automazione al servizio delle vere relazioni, e aggiungiamo valore: #InfluTILITY. Questa la mia presentazione allo IAB dello scorso 2 Dicembre.

 

YourBrand.Camp fornisce 10 consigli utili alle aziende e (ai blogger) per un influencer marketing di valore. Ma come utilizzare la co-creazione per produrre contenuti di qualità e stringere relazioni durature?