Un’ottima idea (anche se non unica nel suo genere): un team che ha già avuto successo, una buon progetto e un marketing a base di video che fanno numeri da 3 milioni di persone.

Milioni di views, fra ironia e stereotipi, ecco chi sono le webstar che ci fanno ridere a crepapelle! 

La fondazione Umberto Veronesi porta avanti una campagna di prevenzione oncologica contro il tumore ai testicoli, la cui promozione è affidata ad un video in cui un carro funebre gira per Roma provocando la più classica delle reazioni scaramantiche.

Un’azione di marketing in partnership tra una compagnia aerea e un magazine online, che valorizza le mete turistiche attraverso video girati dagli utenti, con il loro punto di vista e senza nessuna mediazione. Video marketing win win win, certo che si può!

L’estate si avvicina e con lei vacanze e viaggi. Questo è sinonimo di una cosa: nuovi ricordi da conservare. Oggi ti parliamo di Action Cam, il miglior modo per raccontare e rivivere l'emozione del tuo viaggio.

Video virali da Oscar

Paolo Sorrentino, Wes Anderson, Spike Jonze e Terrence Malick: quando lo spot pubblicitario diventa uno “short movie” da milioni di visualizzazioni.

Una tipica villetta americana è stata appena salvata dalle fiamme, ma il lavoro dei vigili del fuoco non è finito, perchè in casa c’è un gattino da cercare e da tirare fuori. A un certo punto il lieto fine non sembra garantito ma si sa, i gatti hanno 7 vite...

 

Centralità del contenuto, storytelling ed emozioni: ecco su cosa puntare per far diventare il tuo video un fenomeno virale.

Un pacato Professore di Scienze politiche e la sua intervista da casa, in diretta sulla BBC, in uno di quei classici interventi cui solo gli addetti ai lavori sono normalmente interessati. All’improvviso una scintilla, che regala a lui e alla sua famiglia una fama internazionale del tutto inaspettata. È il bello della diretta, avremmo detto anni fa, ma oggi è tutto cambiato.

 

Smith & Forge Hard Cider è un’azienda americana che produce sidro e che si ispira fortemente alle suggestioni dei “bei tempi andati”. L’azienda punta molto sui social e sui video, che giocano sempre sull’ironia e su un vintage pieno di fascino.